Fondente presenta la I edizione di WHATSART

l via il progetto Fondente di Galleria d’arte La Fonderia. In Via della Fonderia 42R a Firenze dall’8 al 22 maggio prende vita la mostra collettiva della prima edizione di Whatsart, risultato dell’omonimo bando grazie al quale sono stati selezionati diciotto artisti emergenti a cui è stato chiesto di realizzare un’opera ispirata al tema “profumo: fra arte e scienza”. Ogni artista ha compiuto una personale ricerca sul soggetto proposto, ha scavato nel proprio io per realizzare un’opera che intrecciasse il linguaggio artistico con il concetto di profumo.

Fondente offre opportunità di interconnessione e scambio tra queste diverse realtà, allo scopo di creare insieme un fruttuoso cortocircuito che rigeneri il tessuto socio-economico, artistico e culturale del territorio su cui insistono. Questo progetto vuole offrire un’occasione ai giovani talenti di entrare nel sistema dell’arte e allo stesso tempo vuol dare alle aziende del territorio la possibilità di conoscere e innamorarsi della nuova arte, un’arte che non solo cerca di esprimersi, ma anche di comunicare e inserirsi attivamente all’interno della nostra società.

L’arte nasce per unire e comunicare e Fondente ne è la piena espressione. Artisti selezionati per la mostra collettiva di Whatsart: Francesco Bidetti, Irene Bulletti, Riccardo Caleffi, Silvia Crippa, Davide Di Vetta, Gatrillo, Ettore Giaccari, Daniele Giannetti, Liber - Vittorio Venturini, Mattia Mancosu, Cristina Mangini, Cristina Mariani, Cristina Materassi, Chiara Nannelli, Miriam Poggiali, Francesca Rossello, Santhiago, Federico Severino.


Galleria d'arte La Fonderia

Indirizzo: Via Della Fonderia, 42R,

50142 Firenze FI

https://www.fondentearte.com/

https://www.galleriafonderia.com/

SOLO CULTURA

COSA E' SOLO CULTURA?

Solo Cultura è una raccolta di interviste in cui ciascun artista si racconta e ci regala un biglietto di ingresso, quasi una confidenza, per accedere al meraviglioso mondo delle sue creazioni, fatto di esperienze, progetti, dedizione, stile e originalità. Nascono così degli autoritratti con carattere, in cui l’artista si dipinge, ripercorrendo le tappe della propria esperienza artistica e culturale. Esiste un fil rouge che lega questi artisti e alimenta la loro immaginazione. Si tratta della loro amata Terra: la Sicilia. Ma la Sicilia è una “dimensione fantastica” che ti attira a sé, ti esplode nel cuore e ti stimola a immortalarla con il canto, la scultura, la pittura, la fotografia, la scrittura…

E noi di Solo Cultura, forti di questi sentimenti e grazie alle testimonianze dei tanti artisti che hanno deciso di collaborare, ci impegniamo a contribuire in modo autentico a sostenere una crescita culturale e una fruizione e circolazione della cultura più immediata e diretta in Sicilia e non solo. Progetto ideato e a cura di : Calogero Ricciardello e Domenica Scalisi.

SOLO CULTURA

PRESENTA

FEDERICO SEVERINO

LINK

SOLO CULTURA_INTERVISTA

SOLOCULTURASICILIA.IT


ARTEAM CUP 2020

ARTEAM CUP 2020 | VI edizione: al via la mostra dei 60 finalisti

Forlì | Fondazione Dino Zoli | 24 ottobre – 5 dicembre 2020

VI edizione: al via la mostra dei 60 finalisti

Si è inaugurato alla Fondazione Dino Zoli di Forlì, la mostra dei 60 artisti finalisti ad Arteam Cup,. Il concorso ideato dall’Associazione Culturale Arteam di Albissola Marina (SV), giunto alla sesta edizione. Curata da Matteo Galbiati, Livia Savorelli e Nadia Stefanel.
Una giuria professionale, composta da Marina Dacci (curatrice e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Palazzo Magnani), Matteo Galbiati (critico d’arte e docente, Direttore web Espoarte e membro interno di Arteam), Lorenzo Madaro (curatore d’arte contemporanea e docente), Raffaele Quattrone (sociologo e curatore d’arte contemporanea), Leonardo Regano (storico dell’arte, critico e curatore indipendente), Livia Savorelli (Direttore Editoriale Espoarte) e Nadia Stefanel (direttrice della Fondazione Dino Zoli di Forlì, Cultural e Communication Manager per Dino Zoli Group), ha selezionato la rosa dei 60 finalisti ed individuerà i tre vincitori di categoria, tra i quali verrà decretato il vincitore assoluto di Arteam Cup 2020. La premiazione si terrà sabato 5 dicembre presso la Fondazione Dino Zoli.
Nel corso della mostra sarà pubblicato il catalogo Vanillaedizioni. L’esposizione è realizzata con il supporto di Belletti & Baroni Costruzioni di Rimini e di NM> Contemporary di Monaco; partner tecnico I Sabbioni di Forlì; media partner Espoarte.

I 60 FINALISTI: FINALISTI SEZIONE PITTURA (INCLUDE ANCHE DISEGNO, ILLUSTRAZIONE, INCISIONE E GRAFICA

Elisa Baldissera, Valentina Biasetti, Giulia Bonora, Diego Dutto, Paola Fonticoli, Sofia Fresia, Nadia Galbiati, Manuel Gardina, Pierfilippo Gatti, Monica Gorini, Asako Hishiki, Silvia Inselvini, Miriam Montani, Luca Moscariello, Andrej Mussa, Jasmine Pignatelli, Ettore Pinelli, Federica Poletti, Carlo Alberto Rastelli, Federico Severino, Tina Sgrò, Kanaco Takahashi, Rolando Tessadri.

FINALISTI SEZIONE SCULTURA (INCLUDE ANCHE INSTALLAZIONE

Tiziana Abretti, Guido Airoldi, Alessio Barchitta, Veronica Benedetti, Renata e Cristina Cosi, Loredana Galante, Ilaria Gasparroni, Monika Grycko, Carla Iacono, Angelo Iodice, Fukushi Ito, L’orMa, Gabriele Landi, Giulia Manfredi, Camilla Marinoni, Vincenzo Marsiglia, Simone Negri, Mauro Panichella, Samantha Passaniti, Diego Randazzo, Eva Reguzzoni, Maya Teresa Zignone.

FINALISTI SEZIONE FOTOGRAFIA (INCLUDE ANCHE VIDEOARTE E NEW MEDIA ART

Alessandra Baldoni, Elena Bellantoni, Sofia Bersanelli, Nicola Bertellotti, Erica Campanella, Eleonora Chiesa, Carolina Corno, Armida Gandini, Luca Gilli, Federica Gonnelli, Silvia Margaria, Angelo Marinelli, MC2.8 (Maria Chiara Maffi e Chiara Giancamilli), Lucrezia Roda, Mona Lisa Tina

ARTEAM CUP 2020 | VI edizione MOSTRA DEI FINALISTI A cura di Matteo Galbiati, Livia Savorelli e Nadia Stefanel

24 ottobre – 5 dicembre 2020

Fondazione Dino Zoli Viale Bologna 288, Forlì (FC)

BETWEEN HEART AND SKY

New York, Giovedì 22 Ottobre

Giorno 22 Ottobre si è inaugurato Between Heart and Sky, un artist talk online visibile sulla piattaforma online ART NOW AFTER HOURS della rassegna "Quarantine" a cura di Carla Ricevuto e Robin King. Severino ha presentato gli sviluppi della sua ricerca durante il periodo di quarantena. Dal ciclo precedente di opere fino a raccontare arrivare dell' ultimo ciclo pittorico.

Art now after hours is glad to present “Between Earth and Sky.” A new artist talks with Federico Severino curated by Carla Ricevuto and moderated by Robin King: “Severino's work can be considered a sort of storytelling of his quarantine. From the first work “Great green landscape with sky - 2019”, made towards the end of December, when we could still hug and kiss each other, up to the latest work "Great landscape atmosphere - 2020" where our bodies are kept at a distance by fear. A personal journey that also speaks of us.”

Il Talk è ONLINE su ART NOW AFTER HOURS.

Visit - > www.artnowafterhours.com

Un puro NULLA

Sicilia – Pozzallo, 11 agosto – 26 settembre 2020

SACCA gallery inaugura “Un puro Nulla”, una mostra con Valentina Colella, Ettore Pinelli, Francesco Rinzivillo e Federico Severino, a cura di Emanuela Alfano.

Si inaugura martedì 11 agosto alle ore 20:30, alla Galleria SACCA_Contenitore di sicilianità di Giovanni Scucces a Pozzallo, la mostra “Un puro Nulla” a cura di Emanuela Alfano, con opere di Valentina Colella, Ettore Pinelli, Francesco Rinzivillo e Federico Severino. SACCA, con questo progetto, dà l’avvio a quel dialogo importante e necessario con artisti e/o varie personalità, senza porre alcun vincolo di collaborazione o limite geografico, in accordo con la propria mission e con la convinzione che scambio è comunque reciproco arricchimento e va al di là di qualsiasi preconcetto e categorizzazione eccessivamente limitanti. Così Pinelli e Severino, artisti promossi da SACCA, dialogano in questa occasione con Rinzivillo (siciliano, vive fra l’altro proprio a Pozzallo) e Colella (abruzzese). Un puro Nulla è un progetto incentrato sul tema dell'astrazione dell'immagine e del sostanziale, qualcosa che riporta alle fondamenta, al nucleo centrale della sostanza, tutto sembra fermo eppure sotterraneamente scorre e si evolve. Non è più l'immagine figurativa a dominare e a raccontare, quanto l'astrazione, la sintesi che, attraverso il colore, le campiture estese o la negazione del colore stesso, affonda le radici dell’opera in un un’altra realtà. Al margine della forma quattro artisti, scelti per il rigore formale, la sintesi segnica e pittorica, dialogano sull’essenzialità del vuoto, in quel luogo dove in realtà tutto diviene l’essenza dell’essere stesso “il puro Nulla”. Valentina Colella, Ettore Pinelli, Francesco Rinzivillo, Federico Severino ci conducono ad una riflessione sintetica tramite opere dal linguaggio unico, contrapposte e allo stesso tempo complementari, che tramite l’astrazione, la composizione e la scomposizione delle forme affondano le radici nella conoscenza dello spirito e della coscienza, in quel puro Nulla dove tutto ha origine e dove tutto ritorna. La mostra potrà essere visitata fino al 26 settembre dal martedì al sabato. Nel periodo estivo la galleria è aperta dalle ore 18 alle 21 (il mercoledì fino alle ore 23). Da settembre in poi gli orari potrebbero variare, si consiglia pertanto di consultare il sito web o i canali social. Durante la serata inaugurale verranno proposti in degustazione una selezione di vini della Cantina Frasca, una delle aziende che trovate stabilmente nella sezione “excellence” di SACCA.

Inaugurazione: 11 agosto 2020 ore 20.30

Periodo: 11 agosto – 26 settembre 2020 Apertura al pubblico: dal mar al sab ore 18-21; mer fino alle ore 23. Da settembre in poi gli orari potrebbero variare. Consultare preventivamente il sito web.

Contatti web www.sacca.online Social (Facebook, Instagram, LinkedIn) sacca.online e-mail iinfo@sacca.online